Skip to content

Basilico per tutti i gusti

2014 maggio 18
by Paola Lambardi

BASILICO BLOG

Arriva l’estate ed è subito mare, sole e sale! Per proteggersi da questi attacchi marini vi consiglio un olio per i capelli al basilico da usare come doposole per rinfrescare e sfiammare il cuoio capelluto e per nutrire e proteggere i nostri capelli dopo una giornata passata al mare. Certo da genovese amo anche il suo uso tradizionale in cucina e sarà proprio per questo eterno amore che suggerisco però di provarlo anche in altre versioni meno canoniche.

Il basilico è una pianta con moltissime varietà. Quella che conosciamo è il cosidetto basilico europeo originario delle regioni tropicali ma diffusamente coltivato in Europa, nell’area del Mediterraneo. In India, invece, viene usato come pianta medicamentosa, in particolare nella tradizione ayurvedica, e viene chiamato tulsi. In generale è utilizzato per curare i disturbi respiratori (asma, bronchite, tosse e raffreddore), è un ottimo antidoto dopo i morsi di insetti o serpenti, stimola la circolazione sanguigna e il sistema digerente e può essere applicato per curare i dolori reumatici, stati di irritazione cutanea e problemi di origine nervosa.

Scoprire tutte queste proprietà ha naturalmente aumentato il mio amore già sconfinato e quindi con spassionato entusiasmo vi suggerisco di provare anche gli altri usi, sono quasi certa non vi deluderanno.

 

Ingredienti

30 gr. olio di jojoba

20 gg di olio essenziale di basilico francese (Ocimum basilicum)

 

Preparazione

Unite in un flacone con tappo spray gli ingredienti e agitate bene per miscelare. Lasciate in macerazione per una settimana in modo da avere tutte le proprietà del basilico trasferite nell’olio.

 

Utilizzo

Applicatelo sui capelli bagnati dopo una giornata passata al sole. Non sciacquate i capelli. Grazie alle proprietà filmiche dell’olio di jojoba è ottimo anche per curare le doppie punte e i capelli trattati.

 

 

 

Comments are closed.