Skip to content

Crema anidra per mani e piedi

2013 ottobre 28

Con questa ricetta realizzate una crema anidra, cioè senz’acqua, molto veloce da fare e ottima per l’inverno in arrivo. Occorre una miscela di oli che possono variare d’intensità untuosa ed essere quindi più o meno assorbiti velocemente dalla pelle. In questo caso ho scelto una miscela di oli leggeri come l’olio di jojoba e quello di avocado e di media untuosità e facile assorbimento come l’olio di mandorla e l’olio di cocco. Oltre alla cera d’api aggiungiamo alla fine un po’ di miele per aumentare l’effetto emolliente. Come ultimo ingrediente mettiamo qualche goccia di olio essenziale di lavanda vera o un altro olio essenziale con proprietà antifessuranti come la camomilla (comune o romana) o la calendula.

 

Ingredienti

25 gr. di olio di jojoba

25 gr. olio di mandorla

25 gr. olio avocado

25 gr. olio di cocco

20 gr. di cera d’api

1 cucchiaino di miele

10 gocce di olio essenziale di lavanda vera (in alternativa camomilla o calendula)

 

Procedimento

Mettete gli oli in una ciotola con la cera d’api e scaldateli dolcemente a bagno maria facendo attenzione a non superare il 65°. Una volta sciolta la cera togliete dal bagno maria e aggiungete il miele e per finire le gocce di olio essenziale. Versate in un contenitore con bocca larga e se riciclate dei vecchi vasetti ricordate di lavarli bene e sterilizzateli in acqua bollente.

 

Comments are closed.